Voto_metabolico_3

A COSA SERVE

Misura il rischio aterosclerotico.
Il colesterolo è un grasso presente in tutte le cellule dell’organismo.
Quando è in eccesso, forma delle placche che si depositano all’interno delle pareti delle arterie, che spianano la strada alle malattie cardiovascolari.
La spia rossa si accende per valori superiori a 200-220 mg/dl.

COSÌ MIGLIORI LA MEDIA

«Riduci i grassi animali (formaggi, condimenti derivati dal latte e insaccati) e i carboidrati la sera, dopo le ore 18».
«Questi, infatti, stimolano la sintesi di colesterolo endogeno, quello che l’organismo fabbrica da sé.
Inoltre, fai sport».