Speciale Cardiologica

Posted on Set 14, 2014

Speciale_Cardiologia_Centro_Smile

Il Poliambulatorio Centro Smile mette a disposizione dei suoi clienti in questi giorni un nuovo esame per la prevenzione e il monitoraggio cardiologico, il test ST2 PRESAGE® .

Il test PRESAGE® per ST2 è un esame del sangue che supporta i medici nella valutazione del rischio di insufficienza cardiaca.

Circa 14 milioni di persone in Europa soffrono di insufficienza cardiaca e si prevede che tale cifra raggiungerà i 30 milioni entro il 2020.

Oltre il 10% della popolazione europea sopra i 65 anni è affetta da insufficienza cardiaca.

Con l’invecchiamento della popolazione cresce anche la prevalenza dei problemi cardiaci e con essa aumentano i costi aggiuntivi per i sistemi sanitari.

Allo stato attuale, i costi economici annuali per la cura dei problemi cardiaci nell’area UE superano i 200 miliardi di euro, il 70% dei quali sono imputabili ai ricoveri ospedalieri.

Uno dei metodi con i quali i medici migliorano la qualità della vita dei pazienti con problemi cardiaci, consiste nell’utilizzo di biomarcatori cardiaci.

I biomarcatori cardiaci sono delle sostanze che vengono rilasciate all’interno del flusso sanguigno quando il cuore è danneggiato o stressato.

La misurazione di tali biomarcatori è impiegata per la stratificazione del rischio nei soggetti con problemi cardiaci, per la diagnosi di patologie cardiache, per la valutazione delle opzioni di trattamento, per il monitoraggio dei progressi e per la guida all’assistenza ospedaliera e post-operatoria.

Il biomarcatore ST2 viene rilasciato dal cuore in risposta a malattie o lesioni.

A differenza di quanto avviene con altri biomarcatori cardiaci, i livelli di ST2 cambiano rapidamente al variare delle condizioni del paziente e sono pertanto utili ai medici nel prendere decisioni informate sulla linea d’azione più appropriata da adottare e, ove necessario, nel modificare rapidamente il procedimento terapeutico scelto.

Numerosi studi pubblicati hanno dimostrato che i livelli di ST2 all’interno del flusso sanguigno possono aiutare a prevedere gli esiti clinici del paziente.

ST2 è un recettore per l’Interleuchina 33 (IL33), quando il cuore ha un buono stato fisiologico, ST2 si trova sulla membrana dei cardiomiociti e capta l’IL33 emessa dai fibrolabasti del tessuto cardiaco.

IL33 ha un’azione cardioprotettiva e permette di mantenere il buon funzionamento delle cellule cardiache.

Quando il cuore è sottoposto a stress si dilata e riduce la sua funzionalità, questo processo viene chiamato “rimodernamento cardiaco” ed è dovuto alla sostituzione di cellule cardiache con cellule fibroblastiche.

In questa fase viene prodotto ST2 solubile che capta l’IL33 sottraendo questo fattore benefico ai cardiomiociti. ST2 PRESAGE® dosa il valore di ST2 libero.

Il valore di ST2 libero è direttamente proporzionale al rimodernamento cardiaco ed esprime quindi un indice di salute del cuore.

La manifestazione clinica del rimodernamento cardiaco è lo scompenso cardiaco (Heast Faillure).

Ogni malattia del cuore, acuta (infarto del miocardio) o cronica (cardiopatia ipertensiva) sfocia in scompenso cardiaco.

I laboratori hanno fornito da alcuni anni esami per diagnosticare le malattie del cuore: Peptidi Natriuretici per lo scompenso cardiaco e Troponina per infarto cardiaco, ma nessuno degli esami citati permette di dare informazioni attendibili per una corretta prognosi.

ST2 PRESAGE® ha:

  • Valore Predittivo in persone asintomatiche: valori elevati di ST2, in persone asintomatiche, devono indurre il clinico ad approfondimenti relativi al funzionamento della pompa cardiaca.
  • Valore Prognostico in persone con patologia cardiaca conclamata: valori elevati di ST2 evidenziano un rischio di evoluzione fortemente negativa dello stato di salute del paziente.

ST2 PRESAGE® inoltre consente di monitorare l’efficacia terapeutica in modo veloce e sensibile: il clinico che, sulla base di valori elevati di ST2, compie dei cambiamenti terapeutici, potrà evidenziare l’efficacia di tali cambiamenti in maniera estremamente veloce in quanto ST2, quando la terapia diviene corretta, ritorna a valori di norma entro due giorni.

 

  • Il test ha avuto l’approvazione dell’FDA Americana
  • Il test è effettuato nei più avanzati laboratori mondiali (Arup, Quest, Majo Clinic ecc.)
  • Il test è stato validato da numerosissime pubblicazioni internazionali.